Tutte insieme una sera…




Sveglia alle 8.30, un venerdì come tanti, l’unica differenza è la serata che mi aspetta. È sempre difficile far coincidere gli impegni di tutte per trovarsi, diamo costantemente la precedenza ai doveri, agli impegni presi, magari anche volentieri ma che ipotecano per molto tempo le nostre serate più “libere”.  E allora mettere intorno ad un tavolo tante amiche cui voglio bene, è difficile, ma alcune sono riuscite a dire di sì.

Mentre pulisco i carciofi, mi distraggo con la mente e penso a loro, ognuna con la sua vita, donne forti e anche fragili, che hanno condiviso con me tanti momenti, i felici e non, i loro e i miei.

Quando si crea la complicità e solidarietà fra le donne, essa non ha pari. È un bene prezioso e indispensabile mentre sprofondi…

Sformato (parecchio) ai carciofi


Funghi e melanzane
Passo la mattina a cucinare, qualcosa non viene bene, lo rifaccio, sia mai sia io non riesca a preparare un piatto..?! Doveva essere una cena informale, e lo sarà, ma sicuramente, mi sono distaccata dall’idea iniziale semplice; carne alla brace e un po’ d’insalatina…
Bongooooooooooooo


A me piace cucinare, è bello preparare per le persone cui vuoi bene, gratifica. E allora che sia una gran giornata!

Antipasti, niente primi, un secondo ricco di carne e poi due dolci. Uno era poco, abbiamo bisogno di tanto zucchero, io ne ho bisogno, forse aiuta a diluire quel veleno che a volte mi è dato, mio malgrado…

Comunque c’è un tortino al cioccolato con cuore caldo, accompagnato da una delicatissima crema al mascarpone, poi ho preparato il bongo (nome toscano del profiteroles ) con crema panna e una montagna di cioccolato fondente…vabbè, la dieta la prossima settimana!

Preparo la tavola, modesta perché la cucina con il camino è del B&B, ho un servito di piatti da sei e noi siamo di più, quindi mischio modelli di piatti... Nonostante ciò, l’aspetto è carino, ho preparato alle mie amiche, un segnaposto personalizzato, gallinelle di stoffa insieme con un cuore che fungerà da portachiavi tutto in un cestino sempre di stoffa da usare come poggia-anelli sul comodino.


È stato il passatempo dell’ultima domenica, cucire, creare è curativo, rilassa l’animo. 





 Fantastiche le mie gallinelle!!








Loro mi hanno ricambiato il garbo con splendidi tulipani...
Penserò a questa serata ogni volta che li vedo...


Etichette: , , , , ,