Stress



Parola inflazionata, ormai perde persino l’intensità del suo vero significato, ma è facile da usare, rende ben l’idea…
Ebbene io posso spiegarvi molto bene cosa è lo stress, dopo cinque mesi di lavori per la ristrutturazione, sono una grande esperta!
Si presenta silente, inizialmente con attacchi d’ira che ti fanno sembrare isterica (perché sei una donna, l’uomo è solo uno che non si fa fregare…) poi la notte mi sveglio, finché proprio non dormo più. Tutti i malesseri del mondo diventano miei, e vedo sempre più nero…
il conto corrente è esaurito ed io con lui.
Però che soddisfazione, sono riuscita nell’impresa, nuovamente, e anche stavolta da sola!
Brava Maria, ora puoi riposarti un po’, piangere per chi ti ha ignorato durante la tua fatica e sorridere per chi t’invidia, ma riposati perché lo stress ti ha inacidito, hai bisogno di tornare a vedere il buono delle cose, magari riuscirai persino a perdonare?