Terremoti


I nostri cuori sono scossi troppo in questi tempi bui.
Accadimenti tragici ci stanno straziando tutti.
Parlo da persona banale, senza pretese di saggezza, solo cuore…
Come si fa a perdonare gesti assassini come la strage della scuola di Brindisi? Non si può. 
E come se non bastasse, la natura rincara la dose, stanotte il terremoto. Venti secondi di terrore, occhi sbarrati svegliati all’improvviso e la voce di mia figlia: mamma ho paura!
Cerco di calmarla e porto la donna tornata bimba in un attimo, nel letto con me..
Al nostro risveglio altre notizie drammatiche, il terremoto ha fatto cinque vittime e molti feriti…
Invoco un po’ di tregua per questa Italia ferita nel fisico, la possibilità di ristabilirsi, riscattarsi dalle offese nell'animo. 
Urlo: ANDATEVENE! A chi l’ha derubata e offesa con lutti ignobili. 
Questo paese ne ha diritto, noi italiani buoni ne abbiamo diritto!
 Mary.dp